giovedì 30 aprile 2020

Revenge porn: oscurati 3 canali Telegram, indagati rispettivi admin

All'esito di un'articolata indagine coordinata dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e che ha visto coinvolte le Procure presso il Tribunale ordinario di Milano, Palermo, Bergamo e la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Palermo, è stata colpita una parte del network di revenge porn presente su Telegram, l'app di chat istantanea tra le più
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...