sabato 15 settembre 2018

Blackout game, ragazzino trovato morto in casa: oscurati altri video

La Polizia Postale e delle Comunicazioni, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo d'urgenza della Procura della Repubblica di Milano, è riuscita a oscurare o far rimuovere su YouTube altri video delle cosiddette "sfide pericolose", come quello guardato dall'adolescente che 8 giorni fa si è impiccato nella sua abitazione. Al provider è

domenica 9 settembre 2018

Hacker, attacco alla piattaforma Rousseau: indaga la Polizia postale

Ennesimo attacco informatico ai danni della piattaforma Rousseau da parte di Rogue0, l'hacker che lo scorso anno ha "bucato" il sistema operativo del Movimento cinque Stelle. Sull'attacco hacker lanciato mercoledì sera indaga la Polizia Postale di Milano. Rogue0 ha pubblicato due tweet con cui ha annunciato prima di essere in possesso di dati relativi al

giovedì 21 giugno 2018

Pedofilia web, maxi azione in tutta Italia: 4 arrestati e 18 denunciati

È partita da una segnalazione del National child exploitation coordination center (Ncecc) canadese l'indagine, denominata "Ontario", che ha portato all'arresto di 4 persone e alla denuncia di altre 18 per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico. A finire in manette, in seguito alle indagini della Polizia postale di Milano, sono un 25enne disoccupato

lunedì 18 giugno 2018

Truffe online, falsi creditori avvisano cambio Iban: attenzione a mail

La Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano avvisa la cittadinanza, ed in particolare le aziende, che è tornata d'attualità la frode dei truffatori che si rivolgono ad aziende, spacciandosi per imprese che hanno fornito loro merci o servizi. Con una mail i truffatori comunicano al beneficiario degli stessi, quindi al debitore, che d'ora innanzi le fatture

mercoledì 16 maggio 2018

Pedofilia: maxi operazione in tutta Italia, un arresto e 13 denunciati

Un arresto, 13 indagati e migliaia di file audio e video sequestrati. E' il bilancio di una complessa e prolungata indagine della Polizia di Stato nei confronti di soggetti che si sarebbero scambiati in rete immagini e video pedopornografici. In manette è finito un 46enne della provincia di Pescara, che aveva un'enorme quantità di file con scene di violenze sessuali su bambini,

giovedì 26 aprile 2018

Haters, ingiurie su web e social contro Napolitano: avviata inchiesta

La Polizia postale ha avviato un'indagine per individuare gli autori dei post ingiuriosi nei confronti dell'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Gli accertamenti, secondo quanto apprende l'Ansa, sono già in corso e puntano a risalire a chi si nasconde dietro ai vari messaggi sui social, molti dei quali anonimi. Una

mercoledì 4 aprile 2018

Phishing, operazione contro banda transnazionale: 14 arresti - video

Vasta operazione anti-phishing della Polizia postale nei confronti di un'organizzazione criminale transnazionale dedita ad attacchi e frodi informatiche su larga scala. Sono oltre cento le vittime italiane accertate dagli investigatori. Nel corso del coordinamento delle indagini, la Procura di Milano ha attivato procedure di cooperazione, assicurate da

giovedì 29 marzo 2018

Privacy, Facebook-Cambridge Analytica: indagini alla Polizia Postale

La Procura della Repubblica di Roma ha delegato la Polizia Postale e delle Comunicazioni a indagare sulle presunte violazioni della privacy nella vicenda "Datagate". Il fascicolo è per il momento contro ignoti e senza ipotesi di reato ma il procuratore aggiunto Angeloantonio Racanelli ha affidato agli inquirenti l'attività istruttoria che dovrà accertare

mercoledì 14 marzo 2018

Polizia Postale, reddito di cittadinanza alle Poste: modulo è un falso

In queste ore, si sta diffondendo un tweet riportante un presunto avviso di Poste Italiane S.p.A. sulla disponibilità del ritiro, presso gli uffici postali territoriali, dei moduli per la richiesta del "Reddito di Cittadinanza". Poste ha comunicato che si tratta di una notizia completamente falsa, elaborata appositamente con loghi e colori dell'azienda al fine di renderla più credibile. Lo

domenica 25 febbraio 2018

Fake news, Polizia Postale: falso video votazione al Senato italiano

Sta circolando in queste ore sui social network e app di messaggistica un video che ritrarrebbe un parlamentare italiano nell'atto di timbrare in maniera fraudolenta il cartellino di altri parlamentari assenti. In sottofondo si sente una voce che commenta le immagini additando pesantemente il comportamento irregolare giudicandolo comune alla "casta" dei politici

domenica 11 febbraio 2018

Pedoporno, archivio Bibbia nel deep Web con foto e video: 6 arresti

Era arrivato alla versione 5.0 l'archivio creato da un uomo della provincia di Napoli e che era diffuso nel deep Web. All'interno migliaia di foto di adolescenti classificate per tipologie. Le investigazioni, coordinate dalle Procure di Catania e Salerno, hanno consentito di individuare il creatore del forum, chiuso successivamente, e altre cinque persone che

domenica 4 febbraio 2018

Facebook, fotomontaggio choc contro la Boldrini: individuato autore

La Polizia postale e delle telecomunicazioni ha individuato il responsabile del post minatorio pubblicato ieri su Facebook nei confronti della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini. Nel post, allegata a un fotomontaggio splatter con la testa sgozzata della presidente, la frase "sgozzata da un nigeriano inferocito. Questa è la fine che deve fare, così per

domenica 21 gennaio 2018

Commissariato online, segnalazione di fake news: al via Red Button

Le notizie false e il modo in cui si diffondono sui social media sta emergendo come una delle grandi minacce per la società moderna. In tempi recenti, le notizie false sono state utilizzate per manipolare i mercati azionari, indurre le persone nello scegliere opzioni di assistenza sanitaria pericolose e manipolare le elezioni, tra cui quelle presidenziali dello scorso anno negli

mercoledì 17 gennaio 2018

Cyberbullismo: firmato accordo tra Polizia Postale e Garante Privacy

E' stato firmato nei giorni scorsi l'accordo tra il Garante per la protezione dei dati personali e la Polizia Postale e delle Comunicazioni volto a rafforzare il sistema di tutele nei confronti dei minori dai pericoli del web. Il Protocollo, sottoscritto dal Presidente del Garante per la protezione dei dati personali Antonello Soro e dal Capo della Polizia Franco Gabrielli,
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...