giovedì 21 aprile 2016

Droga e clonazione di carte, smantellata banda a Milano: 5 arrestati

La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano, con la collaborazione del Commissariato di Greco Turro, ha eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare, per spaccio di sostanze stupefacenti connesso alla clonazione delle carte di credito. Le indagini della Polizia, partite dalla manomissione del Pos di un distributore di carburanti milanese, hanno
fatto scoprire inoltre che le prepagate, attivate appositamente per far confluire i soldi sottratti attraverso i bancomat, erano intestate a persone che si erano prestate come beneficiari. Gli investigatori hanno individuato anche un dipendente bancario che suggeriva all'organizzazione criminale le modalità per il trasferimento del denaro dalle carte clonate a quelle attivate dai vari indagati. Lo stesso dipendente, che faceva uso di droga, riceveva dal gruppo sostanze stupefacenti come contropartita per reclutare i prestanome necessari ad attivare le carte di credito di comodo. Gli indagati, inoltre, per sviare le investigazioni, utilizzavano un gergo ispirato alla smorfia napoletana: l'indicazione "ci sono i 24" oppure "occhio ai 24" veniva usata per innalzare il livello di attenzione alla vista di pattuglie della polizia che gravitavano nella zona in cui operavano i criminali (nella smorfia il 24 indica le "guardie"). Durante le indagini i poliziotti hanno sequestrato 114 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, il libro contabile dei crediti dello spaccio, somme di denaro e identificato numerosi acquirenti di droga.

Via: Polizia di Stato

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...