martedì 15 marzo 2016

Frodi, clonazione carte di credito e furto di codici: 2 arrestati - video

Gli agenti del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano hanno bloccato due persone mentre stavano smontando uno skimmer e una telecamera su uno sportello bancomat nella periferia nord del capoluogo lombardo. Si tratta di due 39enni, un uomo pluripregiudicato e una donna incensurata di origine bulgara. Sono entrambi accusati del
reato di intercettazione, impedimento o interruzione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche. I due soggetti erano specializzati nel clonare carte di credito e bancomat utilizzando skimmer e microtelecamere piazzati sugli sportelli Atm. L'indagine nasce da una segnalazione dell'Unicredit inerente alcuni movimenti bancari sospetti. Grazie alla collaborazione dell'istituto di credito con gli specialisti della Postale sono stati evidenziati i movimenti anomali su numerose tessere magnetiche. Infatti in pochi giorni i due criminali erano riusciti ad effettuare più di 600 clonazioni su carte di almeno quattro istituti bancari diversi. Per monetizzare l'attività sfruttando i dati carpiti fraudolentemente, questi venivano trasmessi all'estero, mentre in Italia venivano utilizzati solo i codici di tessere clonate in altri Paesi, soprattutto in Usa e Ucraina. Durante la perquisizione nell'abitazione della coppia, gli agenti hanno sequestrato numerosi skimmer completi di telecamera e scheda di memoria, due smartphone, un notebook, una dozzina di carte clonate e diverse migliaia di euro in contanti.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...