lunedì 28 dicembre 2015

Stalking: minaccia ex moglie e poliziotti, arrestato un 46enne barese

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato un 46enne barese con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di atti persecutori, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. La notte tra sabato 19 e domenica 20 dicembre l'uomo si aggirava pericolosamente nei pressi della casa dell'ex coniuge, nonostante a suo carico fosse stato comminato
il divieto di avvicinamento alla casa familiare, e la donna allarmata ha avvisato la Polizia. Gli agenti hanno individuato l'uomo che dapprima ha cercato di sottrarsi al controllo e poi, resosi conto di essere stato individuato, ha iniziato a minacciare pesantemente la moglie e poi a spintonare violentemente i Poliziotti, nel tentativo di guadagnare la fuga. Bloccato a fatica, il 46enne ha continuato a divincolarsi ed a cercare di aggredire fisicamente l'ex moglie, rivolgendo minacce anche all'indirizzo degli operanti. In sede di denuncia-querela, la donna ha riferito che l'ex marito aveva già in passato tenuto comportamenti aggressivi e persecutori nei suoi confronti. Un notte, dopo essere rincasato ubriaco, aveva persino aperto il gas in cucina con l'interno di far saltare in aria l'abitazione mentre moglie e figli stavano dormendo. L'uomo, già arrestato per stalking, maltrattamenti in famiglia, porto e detenzione abusiva di arma da fuoco ed inosservante al divieto di avvicinamento alla casa familiare comminato nei suoi confronti dal Gip di Bari per i pregressi episodi, è stato associato presso la locale Casa Circondariale.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...