lunedì 28 dicembre 2015

Stalking: minaccia ex moglie e poliziotti, arrestato un 46enne barese

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato un 46enne barese con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di atti persecutori, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. La notte tra sabato 19 e domenica 20 dicembre l'uomo si aggirava pericolosamente nei pressi della casa dell'ex coniuge, nonostante a suo carico fosse stato comminato

mercoledì 23 dicembre 2015

Pedofilia, adescavano minori con falsi profili su Facebook: 3 indagati

Un 21enne della provincia di Venezia è stato denunciato nell'ambito di un'indagine della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma. L'indagato, con precedenti specifici, utilizzando diversi profili Facebook, proponeva alle giovani vittime di partecipare a un concorso fotografico basato sui selfie che, in particolare, ritraevano parti specifiche del corpo. La vincitrice si

lunedì 21 dicembre 2015

Pedoporno, adescava minori sui social: arrestato 39enne nel barese

La Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare, emessa dal Gip su richiesta del Sostituto Procuratore, nei confronti di un 39enne, residente in provincia di Bari, con l'accusa di corruzione di minorenne, pornografìa minorile e adescamento di minorenni, reati commessi nel periodo tra il 13 marzo e il 1° settembre 2015 nei confronti di sei

lunedì 14 dicembre 2015

Frodi, smantellata banda che svuotava bancomat: 9 arrestati - video

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna, ha eseguito una vasta operazione che ha consentito di smantellare un sodalizio criminale internazionale, con base in Romania, i cui componenti sono ritenuti responsabili di frodi finalizzate alla sottrazione di ingenti quantitativi di denaro contante dagli sportelli bancomat

sabato 28 novembre 2015

Pedopornografia, in manette un sacerdote già condannato a Brindisi

Un sacerdote di Ostuni, F.  L., di 67 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari dagli agenti della Polizia Postale di Brindisi perchè trovato in possesso di materiale pedopornografico. Attualmente svolge il ruolo di cappellano nell'ospedale Perrino di Brindisi. Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli investigatori hanno sequestrato nel suo computer numerosi

martedì 24 novembre 2015

Phishing, operazione Triangle contro cybercrime: smantellata banda

Grazie alle informazioni raccolte dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni italiana, gli investigatori nigeriani dell'Economic and financial crimes commission (Efcc) sono riusciti ad arrestare i tre cybercriminali sfuggiti al blitz conclusivo dell'operazione "Triangle". I tre hacker, tutti elementi di vertice dell'organizzazione, riuscirono a sottrarsi alla

sabato 21 novembre 2015

Terrorismo, falso messaggio audio su WhatsApp: non uscire di casa

Una donna e la figlia, coinvolte nella telefonata diventata virale su WhatsApp nella quale si paventava il rischio di un imminente attentato a Roma, si sono presentate spontaneamente venerdì sera, intorno alle 22, negli uffici della Polizia Postale di viale Trastevere, per chiarire la vicenda che, secondo lo stesso premier Matteo Renzi, poteva qualificarsi come

mercoledì 11 novembre 2015

Frodi: biglietti aerei comprati con card clonate, 137 denunce - video

Biglietti aerei acquistati fraudolentemente attraverso  l'uso illegale di carte di credito.  È quanto ha scoperto la Polizia con l'operazione "Global Airport Action" che ha coinvolto diversi stati europei, America Latina e Canada. Per l'Italia ha partecipato la Polizia Postale che ha istituito una Sala operativa centrale per coordinare il personale sul territorio nei

mercoledì 28 ottobre 2015

Pedofilia sul web, smantellata organizzazione: 3 arresti e 14 indagati

La Polizia di Catania ha individuato un gruppo organizzato di pedofili che scambiavano, divulgavano e distribuivano materiale pedopornografico su Internet. Le indagini della Polizia Postale hanno permesso di identificare un'associazione di pedofili. Sono tre le persone arrestate: un libero professionista di 40 anni di Napoli, un dipendente pubblico di 55 di Milano e

martedì 20 ottobre 2015

Pedofilia, profili fake su Facebook per adescare minorenni: 2 arresti

La Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Catania su richiesta della Procura, nei confronti di un 31enne augustano e una messinese di 33 anni. Il primo è ritenuto responsabile di adescamento di minori su internet, detenzione di materiale pedopornografico ed estorsione; la seconda di

sabato 10 ottobre 2015

Cybercrimine: sgominata falsa agenzia di viaggi on-line, 50 arrestati

La Polizia Postale e delle Comunicazioni e la Polizia rumena hanno smantellato una falsa agenzia di viaggi on-line che vendeva biglietti aerei. L'operazione, in collaborazione con il Centro Europeo per la lotta al Cybercrime di Europol (EC3), ha portato all'arresto di 50 persone, tra cui 4 leader di un gruppo di criminalità organizzata rumena, responsabili del

mercoledì 30 settembre 2015

Pedopornografia, chiedeva foto in intimo per falsi provini: denunciato

La Polizia di Stato ha compiuto alcune perquisizioni domiciliari e denunciato un 30enne per sostituzione di persona, possesso di materiale pedopornografico e truffa a seguito di un'indagine svolta a Matera e nella sua provincia. L'indagine ha avuto inizio circa sei mesi fa a seguito della denuncia di due ragazzine contattate via email sui profili

venerdì 18 settembre 2015

Internet: Polizia di Stato con Federazione pediatri a tutela dei minori

La Polizia di Stato e la Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) di Catania hanno sottoscritto nella giornata di mercoledì 16 settembre 2015 un protocollo d’intesa che ha il preciso fine di diffondere azioni di prevenzione a tutela dei minori che navigano su internet. La Polizia di Stato, infatti, mediante la Polizia Postale e delle Comunicazioni, opera da diversi

venerdì 4 settembre 2015

Bufale, incitava alla discriminazione razziale sul web: un denunciato

Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni "Sicilia Orientale" ha denunciato in stato di libertà, per istigazione alla discriminazione razziale, un giovane di 20 anni, studente, residente in provincia di Caltanissetta, incensurato. Il giovane gestiva un sito in cui venivano inserite notizie prive di fondamento riguardanti atti criminali compiuti da

venerdì 28 agosto 2015

Case vacanze, Polizia Postale scova autore di una truffa: denunciato

La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Macerata ha scoperto il presunto autore di una truffa sulle case vacanza. È un uomo residente in provincia di Ancona, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio. Le indagini erano partite dopo la querela sporta da una donna che cercava a Porto Recanati un appartamento per i genitori ottantenni. Solo un'agenzia di

domenica 9 agosto 2015

Truffe, attenzione a false offerte lavoro via mail di Enel Green Power

Attenzione alle email-truffa che stanno circolando in questi giorni poter accedere a presunte offerte di lavoro da parte di Enel Green Power. Ad allertare i consumatori è direttamente Enel precisando che il mittente identificato come hr@enelgreenpower.info non corrisponde ad alcun account né di Enel Green Power né di altre società del Gruppo Enel.

mercoledì 29 luglio 2015

Terrorismo, Polizia Postale: task force per snidare i jihadisti sul web

"Abbiamo creato una task force per il monitoraggio completo del web 24 ore su 24, adeguando la nostra azione agli accresciuti pericoli che derivano dal terrorismo internazionale, specie quello di matrice fondamentalista. Il web, infatti, è diventato la piattaforma privilegiata, specie di movimenti jihadisti, per la loro propaganda rivoluzionaria".

domenica 19 luglio 2015

Pedofilia: adesca ragazzina su Facebook, uomo arrestato a Siracusa

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Siracusa ha arrestato un uomo di 44 anni, impiegato, perché, utilizzando un falso profilo Facebook, avrebbe contattato alcuni mesi fa una quattordicenne alla quale, dicendo di avere 39 anni, avrebbe chiesto incontri finalizzati alla consumazione di prestazioni sessuali in cambio di regalie o pagamenti in denaro. L'arresto è

giovedì 9 luglio 2015

Virus, pc della Procura di Udine negli obiettivi del nuovo cryptolocker

Il "Cryptolocker", un ransomware utilizzato già da tempo dai cybercriminali per criptare i dati dei computer di professionisti e aziende, ha messo sotto attacco anche i domini e-mail della giustizia. Il virus ha colpito nelle settimane scorse i pc di almeno un paio di magistrati della Procura di Udine. Ed è proprio di queste ore un'indagine condotta dal Compartimento di

lunedì 6 luglio 2015

Sicurezza: Utente avvisato mezzo salvato, Polizia contro frodi online

Sono state 80.805 le denunce presentate nel 2014 da parte di utenti truffati su Internet. La Polizia ha arrestato 7 persone e ne ha denunciate 3.436 chiudendo 2.352 siti. Questi i numeri impressionanti forniti dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni in occasione della campagna di sensibilizzazione per un uso consapevole dell'e-commerce su Internet.

sabato 20 giugno 2015

Pedopornografia: 17 arresti in tutta Italia, migliaia foto e video choc

La Polizia di Stato ha eseguito 17 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di detenzione di materiale pedopornografico e pornografia minorile. L'operazione "Aygor" della Polizia Postale di Roma, conclusa grazie anche alla collaborazione con la Polizia Tedesca - Bundeskriminalamt, ha portato

Combattimenti mortali tra cani, quattro denunce in Campania - video

La Polizia Postale di Napoli ha scoperto un giro di combattimenti mortali tra cani, nel corso dei quali avvenivano scommesse clandestine con puntate di importo elevato. Quattro persone sono state denunciate, fra cui un minore, per sevizie e maltrattamenti ai cani. Si sono rivelate preziose le segnalazioni delle cruente immagini postate in rete, che hanno destato in numerosi

giovedì 18 giugno 2015

Esami di Stato, false tracce su internet: attenzione alle truffe - video

La Polizia postale a caccia dei venditori di "bufale da esami" sul Web. Secondo giorno di prove scritte e molti studenti si affidano a Internet, alla ricerca di un suggerimento, di un dato in più, di un "aiutino" per superare le prove d'esame. Molti sono anche convinti di poter trovare sulla rete le tracce d'esame prima del giorno stabilito per la prova e passano ore al

mercoledì 10 giugno 2015

Truffe online: sgominata rete internazionale criminale, 62 ordinanze

La Polizia di Stato, con l'aiuto delle Polizie di Spagna, Polonia, Regno Unito, Belgio, Georgia, Turchia e Camerun ed insieme con Eurojust, Europol e Interpol, ha eseguito un'articolata operazione per bloccare una pericolosa rete criminale transnazionale, composta prevalentemente da nigeriani e camerunensi, dedita al riciclaggio di ingenti somme di denaro

giovedì 4 giugno 2015

Banche: intesa tra Polizia e Abi per contrasto criminalità informatica

Il capo della Polizia, direttore generale della pubblica sicurezza, Alessandro Pansa e Giovanni Sabatini, direttore generale dell'Abi, Associazione bancaria Italiana, hanno sottoscritto una convenzione allo scopo di contrastare attacchi o danneggiamenti informatici alle infrastrutture critiche dell'Abi. Le attività necessarie al conseguimento di tali

martedì 26 maggio 2015

Pedopornografia, smantellata rete internazionale: sei arresti - video

Immagini agghiaccianti. Foto e video pedopornografici. Minori ritratti mentre compiono atti sessuali tra di loro o con adulti. O addirittura con animali. Corpi nudi esibiti sul web, è il quadro disegnato da un'inchiesta della Procura di Milano e della Polizia postale. Sei le persone arrestate sulla scorta di un'ordinanza di custodia cautelare adottata dal Gip del

mercoledì 20 maggio 2015

Cyber attacco a Expo, smantellata cellula hacker: due arresti - video

Avevano preso di mira anche i sistemi informatici di Expo 2015 (compresi il sito web e la biglietteria), per questo due hacker sono finiti in manette nell'ambito di una operazione anti pirateria informatica condotta della polizia tra Torino, Sondrio, Livorno e Pisa. I due, sospettati di essere tra i responsabili dell'oscuramento di diversi portali web

lunedì 18 maggio 2015

Adesca minore su social network: denunciato un pensionato 70enne

Un pensionato 70enne è stato individuato, perquisito  e denunciato all'Autorità Giudiziaria e dovrà rispondere di adescamento di un minorenne. L'indagine ha preso il via con la denuncia della madre dell'adolescente, allarmata dal gran numero di sms ricevuti dal figlio negli ultimi tempi da parte di uno sconosciuto che invitava il ragazzino a recarsi

lunedì 11 maggio 2015

Expo 2015, Una vita da social presente con truck multimedia - video

E' arrivato ad Expo 2015 il truck del progetto "Una vita da social", lo speciale veicolo della Polizia di Stato allestito come un'aula con strumenti didattici multimediali, e dotato di postazioni Internet, dove incontrare studenti, genitori e insegnanti per parlare di sicurezza in Rete e dell'uso consapevole dei social network. Il truck di 18 metri stazionerà nei pressi dello

mercoledì 6 maggio 2015

Telecom, convenzione con Polizia per contrastare crimini informatici

Il capo della Polizia Alessandro Pansa e l'amministratore delegato di Telecom Italia S.p.a. Marco Patuano, hanno siglato una convenzione per la prevenzione dei crimini informatici sui sistemi informativi critici della società di servizi di comunicazione telefonici ed elettronici e gestore della principale infrastruttura di rete per le telecomunicazioni

giovedì 30 aprile 2015

Pornografia minorile: perquisizioni in 16 città, venti soggetti indagati

La Procura Distrettuale della Repubblica e la Procura per i Minorenni di Catania hanno disposto numerose perquisizioni domiciliari in varie città d'Italia, eseguite dalla Polizia di Stato, nei confronti di 20 soggetti italiani indagati per detenzione di immagini di pornografia minorile, di questi 10 sono i soggetti minorenni aventi oltre 14 anni. Due degli indagati maggiorenni

martedì 21 aprile 2015

eCommerce: individuato e denunciato autore della truffa della reflex

Per contrastare in maniera efficace le truffe online, la squadra e-commerce della sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Salerno sta effettuando un'attenta e puntuale attività d'indagine che ha consentito, negli ultimi tempi, l'individuazione e la denuncia di numerosi truffatori. L'ultimo caso, risolto nei giorni scorsi, vede coinvolti una persona truffata, residente in

domenica 5 aprile 2015

WhatsApp, attenzione ai falsi messaggi sulle chiamate vocali - video

Whatsapp, la nota applicazione di instant messaging, ha lanciato le chiamate VoIP gratuite. Purtroppo però, truffatori informatici stanno facendo circolare messaggi fasulli contenenti link malevoli che rimandano a siti web scam per diffondere malware e adware. L'attivazione delle chiamate vocali su WhatsApp in precedenza era possibile effettuando alcuni

venerdì 3 aprile 2015

Polizia Postale Salerno sgomina rete di truffatori online, tre denunce

La Polizia Postale di Salerno ha smascherato una rete di truffatori che attraverso comunicazioni giunte via posta ordinaria, intimavano i malcapitati a pagare somme di denaro per "valutazioni online di autovetture" in realtà  mai richieste dalle ignare vittime. Sono state centinaia le lettere giunte ai cittadini residenti a Salerno e decine le denunce

mercoledì 1 aprile 2015

Polizia di Stato, su Facebook si sdoppia: nasce la pagina istituzionale

È nata su Facebook la nuova pagina istituzionale della Polizia di Stato. A fianco dell'ormai conosciutissima pagina dell'Agente Lisa che ha oltre 145 mila amici, è nata anche una nuova pagina denominata Polizia di Stato. Diversi i ruoli dei due spazi: l'Agente Lisa resta il luogo del confronto, del dialogo e delle storie di tutti i giorni che coinvolgono le "giacche blu"

giovedì 26 marzo 2015

Polizia Postale: Virus sequestra documenti e richiede denaro - video

La Polizia Postale, tramite la pagina Facebook dell'Agente Lisa, torna a segnalare il malware che colpisce tanti computer di privati e aziende, criptando e rendendo inutilizzabili tutti i documenti e i file contenuti. Questa campagna di spam - spiega la polizia - si presenta sotto forma di una mail che contiene un allegato. Si viene invitati a consultare l'allegato per svariate

domenica 15 marzo 2015

Enel: attenzione alla truffa dei falsi rimborsi attraverso email - video

Attenzione alle email truffa. L'allarme arriva dall'Enel, che ha diffuso una nota in cui avvisa di aver ricevuto segnalazioni da parte di alcuni clienti a cui è stata inviata una e-mail, da un indirizzo apparentemente riferito all’azienda, con la quale vengono invitati ad accedere ad un link per compilare un modulo in cui indicare i dati di conto corrente o di carta di credito;

domenica 8 marzo 2015

Minacce morte a bulla che ha pestato 12enne, polizia indaga - video

Minacce di morte e insulti su Facebook alla giovane di 17 anni che ha picchiato selvaggiamente in un parco pubblico di Genova una ragazzina di 12 anni mentre un'amica, che nei giorni precedenti aveva avuto una discussione con la vittima, riprendeva la scena con uno smartphone, per poi condividere le immagini su WhatsApp. Il filmato del violento

giovedì 5 marzo 2015

Sogei: accordo con Polizia per combattere cybercrimine e terrorismo

E' stato siglato venerdì scorso a Roma l'accordo tra Polizia di Stato e Sogei Spa per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto, nella loro complessità, i sistemi e i servizi informatici critici gestiti da Sogei. La Convenzione, firmata dal Capo della Polizia, Alessandro Pansa, e dal Presidente e Amministratore Delegato di Sogei Spa,

lunedì 2 marzo 2015

Genova: adescavano minori sui social, 5 arresti per pedofilia - video

La Polizia di Stato di Genova ha eseguito in 6 province del nord e centro Italia (Genova, Savona, Alessandria, Milano, Brescia e Roma) l'operazione Met Art. Gli uomini della Polizia Postale hanno eseguito 5 arresti, 2 arresti domiciliari, un obbligo di dimora e 13 perquisizioni personali e domiciliari. Fermato un gruppo di professionisti della fotografia che in

martedì 24 febbraio 2015

Frosinone: truffa a risparmiatori, impiegata postale arrestata - video

La Polizia di Stato di Frosinone ha arrestato un'impiegata 50enne dell'ufficio postale di San Giovanni Incarico, nel Frusinate. Si tratta di una vera e propria truffa ai danni di risparmiatori che ha consentito alla donna di incassare oltre 600 mila euro. Aveva messo in atto una artificiosa macchina per fare soldi approfittando della diretta conoscenza dei clienti della

giovedì 19 febbraio 2015

Video in rete: nomadi guidano Volante Polizia, ma è tutta una bufala

Non era un'auto della Polizia ma una vettura usata per esigenze cinematografiche quella immortalata su Facebook con a bordo dei nomadi a Roma. La Questura della Capitale, dopo alcune verifiche, ha accertato che "l'autovettura ripresa non appartiene alla Polizia di Stato trattandosi di automezzo allestito per esigenze sceniche di produzioni televisive e

martedì 10 febbraio 2015

Safer Internet Day, progetto per un Web sicuro: al via la IV edizione

In occasione del Safer Internet Day (#SID2015), è stata presentata a Roma, al Viminale, la quarta edizione del progetto "Per un web sicuro", promosso dal Moige (Movimento italiano genitori) e dalla Polizia postale e delle comunicazioni, in collaborazione con Trend Micro, Cisco, Hp, Vodafone e con Google Italia. L'obiettivo è quello di sensibilizzare oltre

domenica 8 febbraio 2015

Isis, Polizia Postale: disattivati 20 siti jihadisti nelle ultime settimane

La Polizia italiana ha oscurato nelle ultime settimane una ventina di siti jihadisti, tra i 400 monitorati ogni giorno. Lo fa sapere la Polizia di Stato in una nota, sottolineando che "dopo l'attentato a Charlie Hebdo, il delicato compito della Polizia delle Comunicazioni di scandagliare il Web alla ricerca di siti, blog, forum e social network che inneggiano alla jihad

domenica 1 febbraio 2015

Virus: allarme della Polizia Postale per nuova ondata di Cryptolocker

Attenzione a CryptoLocker il virus che si installa sul computer attraverso le e-mail. Sono numerose infatti le segnalazioni che arrivano alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di messaggi di posta elettronica di avviso di "rimborsi" per la "restituzione di materiale vario" che contiene il virus. Nel messaggio in questione, il destinatario viene invitato, per

mercoledì 28 gennaio 2015

Crimini informatici: rinnovata intesa tra Polizia e Ferrovie dello Stato

È stato rinnovato oggi, a Roma, l'accordo tra Polizia di Stato e Ferrovie dello Stato Italiane, per la prevenzione dei crimini informatici sui sistemi di gestione per le infrastrutture critiche, inerenti il trasporto ferroviario, utilizzati dal gruppo ferrovie dello Stato. La convenzione, firmata dal capo della Polizia Alessandro Pansa e dall'amministratore delegato delle Ferrovie

martedì 27 gennaio 2015

Attacchi informatici: rinnovato accordo tra la Polizia di Stato ed Enav

È stato rinnovato nei giorni scorsi a Roma l'accordo tra Polizia di Stato e Società nazionale per l'assistenza al volo (Enav), nell'ambito del piano di interventi per la prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici diretti alle infrastrutture tecnologiche e ai servizi telematici di home banking delle aziende. La convenzione, siglata dal capo della Polizia

domenica 25 gennaio 2015

Frodi online: prenotazioni alberghiere e nuova truffa con false email

Gli specialisti della Polizia Postale si stanno occupando di una nuova tipologia di frode online che viene diffusa attraverso messaggi di posta elettronica. Prenotazioni alberghiere, occhio alla truffa: gli investigatori del compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Veneto si stanno occupando di una nuova tipologia di frode che

mercoledì 21 gennaio 2015

Internet: accordo Polizia di Stato-Poste Italiane contro cyberattacchi

E' stato siglato ieri a Roma l'accordo tra Polizia di Stato e Poste Italiane per lo sviluppo di un piano di interventi per la prevenzione ed il contrasto degli attacchi informatici di matrice terroristica e criminale diretti alle infrastrutture tecnologiche ed ai servizi telematici di home banking dell'azienda. Hanno siglato l'accordo il capo della Polizia Alessandro Pansa per il

giovedì 15 gennaio 2015

Wangiri, truffa telefonica: attenzione alle chiamate con prefisso 373

L'ultima truffa telefonica si chiama "Wangiri" o "PingCall". L'allarme lo ha lanciato, con una nota postata nella propria pagina Facebook, la Questura di Vicenza. Tutto comincia con una chiamata sul proprio cellulare proveniente da un numero sconosciuto che con tutta probabilità comincia con il prefisso 373, ovvero quello della Moldavia. La chiamata dura poco più di uno
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...