giovedì 6 febbraio 2014

Milano, intercettata busta intimidatoria con proiettile a Laura Boldrini

Una lettera contenente minacce e un proiettile calibro 3,80, indirizzata alla presidente della Camera Laura Boldrini, è stata intercettata poco dopo le 19 di mercoledì 5 febbraio dalla Polizia Postale in un ufficio di smistamento di Roserio, vicino a Milano. Sulla busta in calce, una stella a cinque punte e la firma "NUOVE B.", senza però la R. di Brigate Rosse. Particolare che,
oltre alle sgrammaticature del testo, porterebbe gli inquirenti a pensare che la "lettera non è certamente eversiva, ma figlia del clima degli ultimi mesi". "Sappiamo dove sei", si legge poi nella lettera, riferendosi alla Boldrini, "ti verremo a prendere". Poi la minaccia più esplicita: "Ti getteremo dell'acido addosso". Il plico è ora al vaglio degli uomini della Digos. Numerose le attestazioni di solidarietà alla presidente della Camera giunte dagli esponenti di di versi partiti. Nei giorni scorsi, il web si era scatenato dopo un video caricato sul blog del leader M5S. Insulti, minacce e commenti sessisti. Lo staff dei Cinque Stelle ha preso poi le distanze con un comunicato: "I messaggi sono stati scritti nella notte quando non era possibile operare alcun controllo e poi sono stati cancellati. Chi ha scritto le minacce - hanno aggiunto nella nota - può essere querelato tranquillamente".

Foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...