sabato 28 dicembre 2013

Polizia Postale Catania, bilancio 2013: reati online in aumento - video

Bilancio positivo per la Polizia Postale di Catania diretta dal dott. Marcello La Bella, dove in conferenza stampa a rivelato gli ottimi risultati raggiunti. Per il 2013, sono aumentati gli interventi del Compartimento "Sicilia Orientale" di Polizia Postale che comprende le province di Catania, Messina, Siracusa e Ragusa. "Le statistiche sono importanti, dice il dirigente della Postale, in diversi campi in particolare nel mondo di internet, che si sta espandendo, ma nello stesso momento si espandono anche i crimini ad esso collegati. Rispetto all'anno scorso, le denunce che riguardano le truffe e l'utilizzo illecito delle carte di credito sono raddoppiate". A fronte però di un raddoppio dei crimini, gli agenti della postale hanno anche aumentato di oltre il 50% delle persone identificate e denunciate. Tra i reati più comuni, c'è la pedopornografia online, intrusioni e danneggiamenti a sistemi informatici, frodi, furti d'identità, diffamazione, stalking, apologia di delitti o diffusione tramite internet di odio razziale e religioso. Senza dimenticare i monitoraggi preventivi sui siti di natura eversiva e su quelli delle tifoserie calcistiche. Il 2013 è anche l'anno del protocollo d'intesa con l'associazione "Thamaia" per i reati contro la persona: molestie, minacce, ingiurie, diffamazione e stalking.

Foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...