lunedì 8 luglio 2013

Pedopornografia: due arresti e 10 perquisizioni a Firenze e Grosseto

Perquisizioni personali e domiciliari a carico di nove persone, residenti nelle province di Firenze e Grosseto, sono state eseguite dagli agenti del Compartimento polizia postale e delle comunicazioni di Perugia e di Firenze. I dieci provvedimenti hanno interessato nove persone, indagate per detenzione e diffusione di materiale pedopornografico, due delle quali sono state arrestate in flagranza di reato. I due sono finiti in carcere in quanto, nel negozio di videonoleggio e sexy shop di Firenze da loro gestito, gli agenti hanno trovato oltre 150 video pedopornografici e alcuni computer utilizzati per la realizzazione degli stessi. L'indagine è iniziata il 16 aprile scorso con l'arresto di un medico di Perugia trovato in possesso di un notevole quantitativo di materiale pedopornografico. Gli investigatori della Postale hanno accertato che l'uomo, oltre a scaricare il materiale illecito dalla rete, si riforniva presso il negozio di Firenze. Oltre al medico, sono stati individuato diversi altri clienti che ordinavano e acquistavano dvd pedopornografici. Tra le persone perquisite dalla polizia c'erano proprio alcuni clienti, e a casa di tre di questi, sono stati trovati alcuni dvd. Le indagini proseguono per individuare altri clienti e per stabilire le esatte modalità di rifornimento del materiale da parte degli arrestati.

Foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...