lunedì 1 aprile 2013

Nuoro, lista dei liceali gay su Facebook: indagini della Polizia Postale

La Polizia Postale ha avviato le indagini per identificare gli autori degli insulti omofobi apparsi sulla pagina Facebook "Spotted: Asproni Nuoro", nata per fare incontrare gli studenti del liceo classico Giorgio Asproni di Nuoro e trasformatasi dopo poco in veicolo di messaggi offensivi e discriminanti con la pubblicazione di una lista di nomi e cognomi di ragazzi ritenuti omosessuali seguita da insulti.. "L'intolleranza non deve essere accettata per nessun motivo", ha affermato Daniele Lanni, portavoce nazionale della Rete degli studenti medi. "Siamo convinti - ha proseguito - che il problema sia culturale di tutto il Paese, per questo c'è forte necessità d'impegnarsi, cose del genere non devono ripetersi". "Le scuole dovrebbero essere luoghi di inclusione e crescita, spazi dove educarsi a una cultura democratica che consideri le differenze una ricchezza e non una minaccia", ha dichiarato Carmen Guarino, dell'Uds. "Positiva è senz'altro la reazione, immediata, della scuola e del preside; serve contrastare però quotidianamente il fenomeno dilagante del bullismo omofobico e lesbofobico e una cultura che giustifica e istiga alle discriminazioni", ha dichiarato Sergio Lo Giudice, senatore del Pd ed esponente della comunità Lgbt.

Fonte: Adnkronos
Via: La Stampa
Foto dal web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...