martedì 27 marzo 2012

Salute, eBay e Polizia Postale: individuati 25 acquirenti sostanza killer

La sostanza che ha ucciso Teresa Sunna, la ragazza di 28 anni morta in un centro medico di Barletta, non era sorbitolo, ma nitrito di sodio in concentrazione altissima. Prodotta dalla Cargil di Rovigo, la sostanza è stata venduta dall’azienda Mistral con sede a Belfast, attraverso eBay. Intanto, eBay, il più grande sito di compravendite online dove era stato comprato il prodotto, ha deciso di bloccare la vendita di sorbitolo in tutto il mondo, dichiarandosi "profondamente addolorata da quanto accaduto a Barletta sabato 24 marzo. Ci sentiamo vicini alla famiglia della vittima". I gestori del sito hanno anche contattato via mail tutti gli acquirenti della partita di sorbitolo "incriminata", per informarli dei rischi. E grazie alla collaborazione di eBay la procura di Trani e gli uomini della Polizia postale hanno già individuato 25 acquirenti che in Francia, Belgio e Inghilterra hanno acquistato sorbitolo dall'Irlanda. Tramite gli Ip forniti da eBay stanno cercando di contattarli per evitare che vengano utilizzati. Contemporaneamente è stata allertata la polizia inglese come quella irlandese che hanno avviato in tutta fretta le indagini.

Via: TM News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...