martedì 3 gennaio 2012

Pagina Facebook contro Straccia, Polizia Postale invita a ignorare

La polizia Postale e delle Comunicazioni interviene sulla pagine create su Facebook inneggianti alla scomparsa di Roberto Straccia, avvenuta il 14 dicembre a Pescara, e in particolare quella denominata "Scommesse aperte: Roberto Straccia ucciso dagli amici o dalla madre". "Ferma restando l'eventuale attivita' d'indagine avviata dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni, qualora ci si imbatta in un gruppo o pagina dal contenuto offensivo o provocatorio l'unica cosa da fare - dicono dalla Polpost - e' non farsi trascinare dalla provocazione, ignorare e segnalare la pagina ai gestori del sito cliccando su "segnala pagina" (in basso a sinistra della videata Facebook), astenendosi dall'aderire a gruppi e soprattutto dal pubblicare commenti di qualsiasi tipo". La polizia invita gli utenti di internet ad avere "un approccio molto cauto con la questione, ricordando che aderire ad un gruppo spesso vuol dire condividere tutti i propri contatti, tutti i propri contenuti e tutte le proprie informazioni personali".

Fonte: AGI
Articolo completo: http://www.ilrestodelcarlino.it/fermo/cronaca/2012/01/03/646704-straccia_polizia_ignorare_pagine_offensive_rete.shtml

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...