mercoledì 9 novembre 2011

Programmi.net, l’Antitrust chiede alla Polizia Postale di intervenire

Continuano a piovere denunce dai consumatori, che continuano a vedersi recapitare solleciti di pagamento da parte della società Estesa Limited, per un presunto abbonamento annuale a software scaricabili dal sito www.italia-programmi.net, su cui l’Antitrust era già intervenuta e di cui Prontoconsumatore.it si era già occupato. In una nota l’Autorità ha fatto presente che, con una delibera adottata il 25 agosto scorso, in via cautelare, aveva intimato alla società Estesa Limited di cessare l’invio dei solleciti di pagamento in quanto, in base alle prime valutazioni, essi appaiono riconducibili ad una condotta commerciale che viola il Codice del Consumo. I solleciti che la società continua a inviare, pertanto, sono in palese violazione della delibera adottata il 25 agosto 2011. L’Antitrust, che sta concludendo l’istruttoria avviata per pratica commerciale scorretta nei confronti di Estesa Limited, ha anche deciso di inviare alla Polizia Postale, alla Procura della Repubblica e alla Guardia di Finanza una segnalazione sul fenomeno in atto.

Fonte: Prontoconsumatore.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...