sabato 19 novembre 2011

Forniva falsi certificati medici per non lavorare, postino licenziato

Produceva falsi certificati medici per non andare a lavoro. Per questo un postino di 33 anni, A.S., che lavorava per il Centro di distribuzione di Montesilvano (Pescara), e' stato denunciato dal personale del compartimento regionale di Polizia postale e delle comunicazioni "Abruzzo" di Pescara per pecultato, falso e truffa, ed e' stato licenziato da Poste italiane spa. La polizia postale, guidata da Pasquale Sorgona', e' venuta a sapere dello strano caso di questo postino direttamente dall'azienda, che ha riscontrato delle anomalie nella documentazione prodotta dal dipendente a giustificazione dei lunghi periodi di riposo di cui ha usufruito. Negli anni scorsi, infatti, e' stato notevolmente assente e negli ultimi sei mesi ha lavorato solo 16 giorni. La polizia ha quindi appurato che i certificati presentati erano falsi, in alcuni casi si trattava di documenti ricalcati sugli originali in altri casi creati ex novo con timbro falso. Durante una perquisizione a casa e in ufficio sono stati trovati sia il timbro del medico che un blocco di fogli usato come ricettario. Il medico ha assicurato di non aver mai prodotto quei certificati e ha sporto querela per l'accaduto.

Fonte: AGI
Permalink: http://www.agi.it/cronaca/notizie/201111181425-cro-rt10125-falsi_certificati_medici_per_non_lavorare_postino_licenziato
Foto dal Web

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...